Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.

 

a cura di Luca Barello e Paolo Mellano

Campane a festa
 
Architettura
€ 12,50
96 pagine, ill. a colori
2008
978-88-7904-067-9

 

Il volume, appartenente alla collana Guardare fuori, descrive l’incontro tra una comunità cittadina e la ricerca universitaria, su un tema civico di alto valore architettonico e simbolico: la ricostruzione del campanile crollato e il ridisegno della piazza centrale di Nole. Contributi di lettura storica, di analisi critica, di confronto progettuale sono alla base di un articolato progetto di spazio aperto, di inserimento nel tessuto storico, di creazione di un punto d’osservazione sul territorio e di segno nel paesaggio. Il libro riporta i progetti presentati, gli studi proposti e le possibili soluzioni offerte dal gruppo di lavoro del professor Barello del Politecnico di Torino.

Luca Barello, torinese, ha progettato con amici-colleghi prototipi di oggetti domestici (Fornace e Officina), trasformazioni di edifici residenziali (Chios del Re) e museali (Imbiancheria del Vajro) e sistemazioni paesaggistiche (Novalesa, Fenestrelle). Dottore di Ricerca in Architettura e Progettazione edilizia, insegna Progettazione architettonica alla Facoltà di architettura del Politecnico di Torino, sede di Mondovì, è stato visiting professor all’Université Laval di Québec, ha condotto studi sull’architettura torinese del dopoguerra, sull’architettura universitaria e sui rapporti tra progetto e territorio

Paolo Mellano, architetto, è professore associato di Composizione architettonica e urbana alla II Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, dove svolge, oltre all'attività didattica presso la sede di Mondovì, attività di ricerca scientifica e progettazione. Dal 1989 svolge l’attività professionale con Flavio Bruna, con il quale ha fondato, a Cuneo, l’omonimo studio di architettura. Hanno partecipato a numerosi concorsi ottenendo premi e segnalazioni. Nel 2003 hanno vinto il Premio Giovani dell’Accademia di San Luca.

 

ibsbannerverde

 

Informazioni aggiuntive